l'entrata dello Street Food Market Mercado de San Ildefonso

Il Mercado de San Ildefonso: il più importante Street Food Market di Madrid

Il Mercado de San Ildefonso è il più importante Street Food Market di Madrid. Situato a due passi dalla Gran Vía nella celebre Calle Fuencarral da cui si apre la zona della movida madrileña nei quartieri di Malasaña e Chueca, il Mercado de San Ildefonso propone un’offerta gastronomica di alta qualità grazie a 20 stand monoprodotto di cucina spagnola e internazionale ma anche barras per squisiti drink, birre e vini di qualità da degustare al bicchiere. L’ambiente del Mercado de San Ildefonso è giovane, cosmopolita ma allo stesso tempo glamour e sofisticato. Ma soprattutto è studiato e allestito nel layout degli spazi per favorire la socializzazione tra gli ospiti in un ambiente di design che richiama lo stile industriale

Se pensi che il Mercado de San Ildefonso sia semplicemente uno dei tanti mercati di Madrid ti sbagli di grosso.

Infatti è un nuovo concetto di street food market all’interno del quale trovi spazi di divertimento, di socializzazione e ovviamente tante proposte gastronomiche di qualità sullo stile dei più innovativi street food market che sicuramente hai avuto la possibilità di conoscere nelle città più cosmopolite del mondo tra le quali New York, Londra, Singapore e Bangkok.

Questo street food market è pensato e sviluppato per essere un autentico prolungamento dell’atmosfera che caratterizza l’affollata e cosmopolita calle Fuencarral sul quale si apre e che è epicentro della movida madriñena.

il mercado de san ildefonso la mecca dello street food market di madrid

Si trova ai bordi degli emblematici quartieri di Chueca e Malasaña e racchiude, amplificandone, il carattere irriverente e innovativo che da sempre li caratterizza.

Il Mercado de San Ildefonso di Madrid si apre completamente alla strada visto che l’ingresso sembra quello di un negozio e non quello di un luogo che si sviluppa su tre livelli come lo era il mercato che sorgeva qui nel secolo XIX dal quale ha mantenuto il nome e parte della struttura originaria.

Cosa trovi negli spazi del Mercado de San Ildefonso di Madrid

I 20 tra bar e ristoranti che trovi al Mercado de San Ildefonso di Madrid sono tutti monoprodotto come d’altronde si addice ai veri street food market.

Tutti offrono proposte di altissima qualità da mangiare sul posto al banco o ai tavoli insieme agli altri ospiti. O da consumare mentre si passeggia per il bellissimo centro di Madrid.

A differenza dei mercati più tradizionali in questo street food market si vendono solo prodotti che possono essere mangiati subito. Per intenderci: non troverai casse di frutta o di verdura e nemmeno carne o pesce da cucinare altrove.

Quello che offre il Mercado de San Ildefonso sono prelibatezze spagnole, fusion e internazionali sapientemente cucinate con un immancabile tocco di creatività sia concettuale che nella presentazione. Una vera tentazione per gli occhi e per il palato alle quali non potrai resistere.

E questo perchè essendo concepito come street food market l’obiettivo del Mercado de San Ildefonso è quello di permettere ai visitatori di fare un break durante lo shopping o di bere un drink alla fine della giornata di lavoro con amici o colleghi.

Ma è anche il posto ideale per una serata informale con il proprio partner in un’atmosfera sicuramente calda, informale, creativa e davvero vivace e divertente.

Gli spazi e i ristoranti del Mercado de San Ildefonso

La variegata offerta culinaria del Mercado de San Ildefonso di Madrid si sviluppa in diversi piccoli stand gastronomici situati sui diversi livelli delle spazio: dal piano terra al secondo piano per un totale di tre ambienti nei quali trovi un’ incredibile varietà di proposte gastronomiche inusuali e di qualità.

– Lo street foof market al piano terra

Uno dei miei ristoranti preferiti in questo street food market di Madrid è sicuramente Alma Burger che è specializzato negli hamburgers preparati con carni di altissima qualità caratterizzati da una leggera affumicatura.

Se invece sei amante della cucina orientale o fusion sempre al piano terra troverai addirittura 3 proposte che secondo me sono una migliore dell’altra.

La prima è Isla Filipina, un bistrot gestito da due amici filippini che hanno deciso di portare in Spagna gli autentici sapori della loro terra.

Infatti i piatti de Isla Filipina conservano intatti l’essenza della cucina filippina usando tra l’altro ingredienti importanti direttamente ma si fondono anche con la tradizione gastronomica spagnola e madrileña in particolare.

Il risultato di questo mix sono succulenti prodotti gastronomici davvero deliziosi quasi impossibili da trovare da qualche altra parte.

Dalla cucina filippina si passa alle proposte gastronomiche fusion dove si mescolano le tipicità della cucina coreana e di quella giapponese con AKMA. E poi ancora quella fusion tra cucina orientale e spagnola con Goyza Bar che propone Dimsum, rotolini, Pad Thai e altri piatti quasi tutti a base di riso.

E tra una delizia e l’altra se ti viene voglia di bere una buona birra ti basta andare in fondo alla sala dello street food market Mercado de San Ildefonso ed avvicinarti al bancone di Beer Experience dove puoi scegliere quella che ti piace di più tra le molte che propone rigorosamente alla spina.

– Le proposte gastronomiche del primo piano

Se fai una rampa di scale arrivi al primo piano del Mercado de San Ildefonso che accoglie numerosi altri stand gastronomici in un ambiente moderno e con un’atmosfera molto particolare. Questa parte richiama in modo molto marcato i tipici elementi delle installazioni industriali riconvertite.

Qui trovi La Parrilla che è un’autentica mecca per gli amanti della carne di maiale cotta per l’appunto “alla parrilla” in autentico stile argentino. A La Parrilla la carne è preparata in un forno di carbone che gli dà un sapore davvero speciale.

La carne usata a La Parrolla è solo di primissima qualità: maiale iberico proveniente da Frades de la Sierra nella comarca di Guijuelo con la quale vengono preparate anche costine disossate di maiale iberico bellota e la squisita longaniza alla brace.

Se non ami il maiale a La Parrilla hanno anche altri tagli di carne tra i quali quella di manzo. Ma se vuoi un consiglio segli la carne di maiale perchè qui è davvero spettacolare.

Se la carne ti piace sugli spiedini accompagnata da verdure freschissime allora il posto che fa per te è La Brochette. Qui preparano gli spiedini tipici dello dello street food di qualità con diversi tipi di carne che viene precedentemente macerata con le migliori spezie indispensabili per dargli un sapore speciale.

A La Boutique del ibérico trovi invece i migliori prosciutti e i diversi tipi di prodotti insaccati della tradizione spagnola che non possono ovviamente mancare in nessuno street food market iberico che si rispetti.

Se invece sei amante della tapas e dei pinchos non puoi perderti La Pintxería che offre una grande varietà di proposte street food tipiche della gastronomia tradizionale spagnola molto simili a quelle che propone DP Tapas dallo chef David Delgado.

Sia quelle di Pintxería che quelle di DP Tapas non sono solo buonissime da mangiare ma anche bellissime da vedere. Infatti ti conquistano prima con gli occhi che con il gusto.

I prodotti a base di uova freschissime prodotte solo da galline in libertà sono invece la specialità di Granja Malasaña che attraverso i suoi piatti propone una rivisitazione della gastronomia spagnola tradizionale.

Io ho ovviamente assaggiato una squisita tortilla de patate preparata proprio secondo la ricetta della tradizione che non mangerai da nessun’altra parte così buona come la preparano a Madrid.

Oltre alle tapas mi piacciono tantissimo anche le crocchette artigianali che a Madrid mangio solo al Mercado de San Ildefonso da Jaleo Croquetas Bar. Mi chiedi il perchè? Innanzitutto sono assolutamente preparate in modo artigianale e quando te le servono fumanti sono croccanti fuori e davvero cremose dentro.

Una vera delizia per il palato sono soprattutto quelle di prosciutto ibérico con aragostelle e tartufo o con spinaci e pinoli. Un autentico must dello street food iberico. Ma le mie preferite sono quelle con baccalà e quelle al gorgonzola, anche se ovviamente questo non è un tipico formaggio spagnolo.

Le conserve sono invece le indiscusse protagoniste dell’offerta gastronomica dello stand di La del pulpo dove potrai trovarne di tantissimi tipi diversi.

Paco’s Tacos propone invece la tipica cucina messicana a base di tacos, nachos, guacamole e burritos grazie alla quale puoi provare i sapori piccanti e i profumi intensi tipici dell’autentica cucina street food di Città del Messico.

Ma non fermarti qui! Ti suggerisco di continuare con i sapori del Sud America e provare quelli della cucina venezuelana allo stand di La Arepera. Qui prepararo le squisite arepas fresche farcite tipiche del Venezuela e della Colombia che in questi paesi sono sempre utilizzate anche al posto del pane.

Le arepas assomigliano a panini non lievitati e piuttosto consistenti che puoi trovare in diverse dimensioni, anche se le più comuni sono quelle piccole.

In questo stand gastronomico del Mercado de San Ildefonso le preparano in modo del tutto artigianale e le cuociono sulla piastra per poi terminarle al forno. Una volta calde le farciscono con salumi o formaggi.

E se le diverse combinazioni di farciture proposte da Arepera non ti soddisfano puoi personalizzare la tua aretapa come meglio ti piace.

Per accompagnare le squisitezze gastronomiche proposte dagli stand dello street food market Mercado de San Ildefonso oltre alla birra e alle bibite proposte nella barra principal su questo piano o da Beer Experience al piano terra puoi scegliere anche un buon bicchiere di vino.

Se è così devi andare da Divinus. Despacho de Vinos perchè propone un’ampia selezione di etichette tra vini nazionali e internazionali, italiani compresi, che cambia continuamente .

Pensi che al Mercado de San Ildefonso di Madrid manchino dolci e caffè? Anche questa volta ti sbagli! Per trovarli basta che ti avvicini allo stand di Cultura Café che è a metà strada tra una caffetteria e una pasticceria. Qui trovi le migliori miscele provenienti da tutto il mondo.

Ma anche squisiti cioccolatini e confetture fatte con frutta selezionata insieme a crepes gourmet preparate rigorosamente al momento. Le mie preferite sono quelle farcite con la squisita marmellata di fragola artigianale.

– Le proposte del secondo piano

La zona più alta del Mercado de San Ildefonso è sicuramente quella nella quale si può apprezzare fino in fondo l’ambiente vivo e giovane ma allo stesso tempo glamour che lo contraddistingue.

La protagonista assoluta è l’offerta di bevande della grande barra dove si possono anche vedere in televisione i più importanti eventi sportivi nazionali e internazionali.

È per questo che è anche conosciuta come Sportclub del Mercado de San Ildefonso. Cosa c’è di meglio di assaporare il migliore street food madrileño guardando un evento sportivo? A me questa combinazione piace davvero tanto.

Ma lo street food market Mercado de San Ildefonso propone anche un ricco calendario di eventi, degustazioni, feste private o aperte a tutti alle quali si affiancano anche importanti momenti di solidarietà.

I 5 migliori hotel a Madrid nei quartieri di Malasaña e di Chueca

Ovviamente l’offerta gastronomica dello street food market Mercado di San Ildefonso è solo una delle tantissime cose da provare se decidi di visitare Madrid.

Come ti ho detto il mercato è situato in un’ottima posizione del centro della capitale spagnola ai margini di due dei quartieri più emblematici: quello di Malasaña e quello di Chueca. Sei nell’autentico cuore dello shopping e della movida serale ma anche vicinissimo ai due ombelichi della città: la Puerta del Sol e la Gran Vía.

Infatti ti consiglio di scegliere proprio questa zona anche per trovare un hotel a Madrid perchè è senza ombra di dubbio quella più comoda per visitare la città in quanto connessa da diverse linee della metro.

Sono ormai moltissimi anni che visito regolarmente Madrid per cui ti posso suggerire diversi hotel nei quartieri di Chueca e di Malasaña dove ho soggiornato e nei quali sono sicuro puoi trovare un’ottima relazione qualità-prezzo.

I prezzi medi che ti indico si riferiscono a camera a notte, per 2 persone. Se gli hotel a Madrid che ti suggerisco non ti piacciono puoi trovarne quasi 6.000 sul sito Booking.com.

L’Autobus turistico di Madrid

L’Autobus turistico di Madrid (Mdrid City Tour) è un servizio molto utile per conoscere in poco tempo tutti i “must” che ti propone la bellissima capitale Madrid grazie a bus a due piani con il tetto scoperto.

Puoi scegliere tra 2 itinerari diversi entrambi davvero interessanti:

  • Itinerario 1. Attraversa tutti i principali punti d’interesse del centro storico di Madrid, inclusa la Puerta de Alcalá, la Gran Vía, la Puerta del Sol, la Plaza Mayor, il Museo del Prado, la Cibeles, il Tempio di Debod, il Palazzo Reale e la Cattedrale dell’Almudena. Ha una durata di 80 minuti.
  • Itinerario 2. Arriva fino alle Quattro Torri, eseguendo delle fermate intermedie in luoghi come lo Stadio Santiago Bernabeu, Plaza de Toros, Plaza Castilla, Plaza Colón, Serrano e Ortega y Gasset. Ha una durata di 65 minuti.

Sull’Autobus turistico di Madrid hai a disposizione una audio guida diverse lingue (compreso l’italiano) per conoscere tutto quello che stai osservando. Il biglietto ha una validità di uno o due giorni consecutivi in base alla modalità scelta. 

Indipendentemente dall’ora in cui si utilizza per la prima volta sarà valido fino al termine del primo o del secondo giorno. 

Tante idee per scoprire il meglio di Madrid

Sei in cerca di idee per scoprire l’essenza di Madrid? Qui ti suggerisco diverse proposte tematiche tutte molto interessanti tra le quali troverai sicuramente quelle che fanno per te!

Potrai fare tour gastronomici grazie ai quali conoscerai altri ristoranti emblematici dove mangiare a Madrid, visitare i musei più interessante, scoprire i monumenti più belli e ovviamente scoprire tante curiosità su Madrid che secondo me è una delle città in assoluto più belle del mondo.

Condividi:

Ti è piaciuto l'articolo?