uyuni derserto di sale

Il Salar de Uyuni: lo stupefacente deserto di sale nel cuore della Bolivia

federico belloni professional travel blogger
Federico Belloni Professional Travel Blogger

Il Salar de Uyuni è il più grande deserto di sale del mondo, e si trova a quasi quattro mila metri d’altezza nel cuore della Bolivia e a poche ore dal confine cileno, un luogo così unico che sembra appartenere ad un altro pianeta, e per questo uno di quei luoghi che si devono visitare almeno una volta nella vita

Il mondo è pieno di posti davvero incredibili che Madre Natura ci ha regalato, e spesso i più incredibili sono i deserti, che generalmente ci immaginiamo pieni di sabbia. Ma insieme ai più classici deserti di sabbia ci sono anche molti deserti di sale.

Il più grande deserto di sale del pianeta si trova nella parte sud-occidentale della Bolivia, nei pressi della città di Uyuni a 3.650 metri d’altezza, non lontano dal confine cileno e nemmeno tanto dal confine Nord dell’Argentina, e si chiama Salar de Uyuni, ed è circondato dal territorio aridissimo dell’altipiano andino.

deserto di sale
L’incredibile distesa di sale del Salar de Uyuni | Copyright Federico Belloni (tutti i diritti riservati)

Le sue dimensioni sono davvero impressionanti. Pare che si estenda su una superficie di oltre 10 mila chilometri quadrati e che contenga 10 miliardi di tonnellate di sale perfettamente piano che si estende fino all’orizzonte, a perdita d’occhio. Inutile dire che quando l’ho visitato sono rimasto davvero senza fiato.

uyuni derserto di sale
Una Jeep sfreccia sul Salar de Uyuni | Copyright Federico Belloni (tutti i diritti riservati)

Ho fatto una toccata e fuga al Salar de Uyuni da La Paz, e sono giunto qui dopo un viaggio notturno estenuante in autobus, ma ne è valsa davvero la pena.

Per visitarlo ho scelto una delle tante escursioni che vengono vendute dalle agenzie nella città di Uyuni: prevedono tutte lo stesso percorso e hanno tutte le stesso prezzo, per cui non perdete tempo nella ricerca della migliore perchè non c’è.

Le agenzie sono tutte a gestione famigliare e le escursioni sono strutturate in modo abbastanza sostenibile e responsabile, permettendo una autentica immersione nelle tipicità locali, anche dal punto di vista gastronomico.

ombra deserto di sale uyuni
Un salto insieme alla mia ombra sul sale battuto dal sole del Salar de Uyuni | Copyright Federico Belloni (tutti i diritti riservati)
le jeep nel deserto di sale
Le jeep delle escursioni nel Salar de Uyuni | Copyright Federico Belloni (tutti i diritti riservati)

Mi è piaciuta davvero tanto la visita alla Isla Cactus, una specie di oasi naturale nel bel mezzo del deserto di sale, dove come dice il nome crescono molti cactus rigogliosi. Un vero e proprio puntino verde nell’immensità del bianco della distesa di sale. E la sua presenza è davvero un mistero che nessuno finora è riuscito a spiegare con precisione.

isla cactus deserto di sale
La Isla Cactus: una singolare oasi nel cuore del Salar de Uyuni | Copyright Federico Belloni (tutti i diritti riservati)

Incomincio a pensare di essere involontariamente attratto dal sale. Infatti, anche quando ho visitato la bellissima Cracovia, una delle cose che per prime sono andato a visitare è stata la splendida Miniera di Sale di Wieliczka con i suoi quasi 300 chilometri tra gallerie e cunicoli, che mi ha lasciato letteralmente a bocca aperta, e del quale mantengo vivo ancora oggi un bellissimo ricordo, anche se ormai sono passati molti anni.

Dal Salar de Uyuni passa tutti gli anni la famosissima gara Paris Dakar. E questo monumento è stato messo per commemorare i grandi piloti che partecipano!

dakar deserto di sale uyuni
Monumento che celebra la Dakar nel Salar de Uyuni | Copyright Federico Belloni (tutti i diritti riservati)

E per chiudere ci sono sempre io…con la bandiera della bellissima Italia!

deserto di sale bolivia
Il mondo a Uyuni | Copyright Federico Belloni (tutti i diritti riservati)

 

Rispondi