ferrara buskers festival centro storico

Il Ferrara Buskers Festival: l’evento di street art più grande del mondo

federico belloni professional travel blogger
Federico Belloni Professional Travel Blogger

Il Ferrara Buskers Festival è l’evento di street art più grande e importante del mondo, che invade le strade della cittadina romagnola per un’intera settimana, alla fine di Agosto. Nel 2018 l’appuntamento è dal 17 al 26, e la città invitata è Dublino

L’arte di strada mi è sempre piaciuta moltissimo, perchè la ritengo la forma più pura e vera di espressione artistica, per niente meno nobile di altre più strutturate e blasonate.

E quando, durante i miei viaggi, incontro artisti di strada che si esibiscono nelle città che sto visitando, mi prendo sempre il tempo per vedere o ascoltare le loro esibizioni e per scambiare quattro parole con loro, soprattutto per conoscere le storie che hanno da raccontare.

E devo dire la verità. spesso provo una grande invidia per la scelta di queste persone di mollare tutto per girare il mondo vivendo esclusivamente della loro arte. Ci vuole un gran coraggio per inseguire la libertà di fare quello che davvero piace, e loro ne sono un ottimo esempio.

Ma al di la di questi incontri casuali, spesso il motivo della mia visita a una determinata città è proprio quello di assistere ai Buskers Festival, i raduni degli artisti di strada, che nel mondo sono davvero tanti, e anno dopo anno ce ne sono sempre di più.

ferrara buskers festival street art
Un gruppo di artisti di strada si esibisce nel cuore del centro storico | Fonte: Ferrara Buskers Festival
ferrara buskers festival strumenti musicali
Gli strumenti musicali degli artisti di strada | Fonte: Ferrara Buskers Festival
ferrara buskers festival percussioni
Le percussioni degli artisti di strada | Fonte: Ferrara Buskers Festival

Tra quelli che ho avuto il piacere di vedere quello che mi è piaciuto di più è senza ombra di dubbio il Ferrara Buskers Festival, che è il festival di musica di strada più grande nel mondo, e che si svolge ogni anno verso la fine di agosto nelle vie e nelle piazze centro storico della bellissima città estense, nel cuore dell’Emilia Romagna, a pochi chilometri da Bologna e da Venezia.

Un festival che ha una storia davvero lunga: quest’anno (2017) festeggia infatti la sua edizione numero 30, con centinaia di migliaia di persone che accorrono anche dall’estero per ascoltare le esibizioni degli oltre mille artisti provenienti da tutto il pianeta, che da quanto ho letto da qualche parte regalano oltre 2 mila ore di spettacoli.

ferrara buskers festival fisarmonica
Un’artista di strada suona la fisarmonica | Fonte: Ferrara Buskers Festival
ferrara buskers festival arte di strada
Arte di strada per le bellissime vie del centro storico di Ferrara | Fonte: Ferrara Buskers Festival
ferrara buskers festival violinista
Un artista di strada suona il violino | Fonte: Ferrara Buskers Festival

Al Ferrara Buskers Festival non ci sono stato solo una volta, ma addirittura 4 (l’ultima pochi giorni fa), e ogni volta mi regala emozioni sempre più forti.

Soprattutto di sera, quando le luci soffuse del centro storico della città di Ferrara che mettono in risalto la bellissima architettura degli edifici storici, unite alla musica calda ed emozionante degli artisti e dei gruppi che si esibiscono, regalano un’atmosfera davvero spettacolare, difficile da raccontare a parole.

ferrara buskers festival esibizioni notturne
Una delle esibizioni del ricco calendario di spettacoli notturni nel cuore della città estense | Fonte: Ferrara Buskers Festival

Quest’anno poi ho avuto una magnifica e inaspettata sorpresa vistando il Ferrara Buskers Festival: per la prima volta l’evento ha accolto le esibizioni dei migliori artisti sordi italiani (mimi, giocolieri, clown, prestigiatori), dimostrando come l’arte va al di là delle abilità sensoriali. È stato davvero incredibile!!!

ferrara buskers festival artisti sordi
Al Ferrara Buskers Festival l’esibizione di artisti di strada sordi | Fonte: Ferrara Buskers Festival

Poi c’è un altro aspetto molto singolare: ogni anno gli organizzatori selezionano una città o un paese invitato, e una parte degli artisti di strada che si esibiscono proviene proprio da quel paese o da quella città.

Quest’anno la città invitata è stata New York, mentre per l’edizione 2018 sarà Dublino, e i gruppi che di solito si esibiscono per le strade della Grande Mela sono stati davvero emozionanti.

Ferrara è una stupende città storica, ricca di tradizioni, tra le quali il Palio di Ferrara, che pare essere più antico del mondo. Questo evento si inserisce nelle grandi celebrazioni in omaggio al periodo estense. Un’ottima occasione per ritornarci e conoscerla ancora più da vicino.

Rispondi